ovvero gli Amici di...
Ripabottoni: Prov.di Campobasso, 613 metri s.l.m. - 673 abitanti. Immerso nel verde, 40 minuti dal mare Adriatico, 50 minuti dal Matese.



Cari amici, avevamo scelto di rinnovarci partendo dall'antico. E chi più di Paolo Gamba poteva fornirci l'idea? Nella tela di San Rocco, nella nostra chiesa madre, vi è, in primo piano, la scena in cui gli angeli offrono al Santo protettore le chiavi del paese e lo stemma araldico. Abbiamo voluto scegliere proprio quest'ultimo atto quale immagine saliente per il nostro Logo sino ad oggi 29 Gennaio 2020. Tutto si evolve e, nella ricerca di avere uno stemma personale, abbiamo pensato di togliere l'angelo e lasciare solo la rosa (Rosa e non rossa)dipinta dal grande Paolo Gamba.
La rosa l'abbiamo moltiplicata, aggiunto dei boccioli, intrecciata come si intrecciano le mani degli amici.
Ne è nato uno scudo spagnolo smaltato in oro chiaro(Perché siamo meridionali e siamo stati borbonici), fasciato al centro da una scacchiera in oro e rosso, caricata di due rose gambute grandi, due piccole e due boccioli, ornati di foglie, speculari tra loro che intrecciano i gambi, con in testa la scritta azzurra RipAmici con la A rossa.


Il nuovo blasone dei RipAmici
Particolare della tela di San Rocco

Ripabottoni - Chiesa di Santa Maria Assunta -
Particolare della tela di San Rocco.


Cosa ne pensate del nostro logo? Chi riesce a farne uno migliore???

Scriveteci: staff@ripamici.it
Ogni idea è preziosa ma... ancora più preziosa è la concretezza e cioè l'aiuto pratico nella grafica, nei testi, nella programmazione e... nelle traduzioni.

Un saluto a tutti dallo Staff

Ultimo aggiornamento 29 Gennaio 2020




H o m e





Programmazione HTML e Foto: Walter La Marca